Il ministero dell’Interno precisa competenze GEV

Nella circolare, allegata in fondo all'articolo, con oggetto: - Nomina da parte di un'Amministrazione comunale di operatori volontari quali "agenti accertatori ecozoofìli" con compiti di accertamento e sanzionatori delle violazioni di norme di legge in tema di protezione e tutela degli animali, del patrimonio zootecnico e ambientale -, il ministero dell'Interno precisa alcune competenze delle GEV.

Vengono richiamate, in relazione a ciascuna materia in cui è consentita la vigilanza volontaria, la fonte disciplinare, i soggetti che possono espletare e l'Autorità cui competono la nomina delle guardie nonchè il loro coordinamento, riconoscendo la competenza sulla vigilanza ecologica e ambientale esclusivamente alle guardie ecologiche o ambientali.

Circolare Min Interno - Guardie giurate volontarie abilitate alla vigilanza