Vai al contenuto

Gev Forlì – Homepage

ViVi il Verde 2022

Domenica 25 settembre 2022 le Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì apriranno al pubblico il parco giardino del CEAS Scuola Parchi Romagna – Pietro Zangheri polo didattico “La Cócla” in via Fausto Andrelini 59 a Forlì, partecipando alla rassegna “ViVi il Verde” promossa dalla Regione Emilia-Romagna che è giunta alla nona edizione. Il tema scelto quest’anno è: “Giardini di ieri, giardino oggi: storie e nuove visioni”.

Locandina ViVi il Verde 2022 - 25 settembre
Al mattino ci sarà l’apertura dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e ci sarà una visita guidata alle ore 10:30 e nel pomeriggio ci sarà l’apertura dalle ore 15:30 alle ore 18:00 con una visita guidata alle ore 16:00.
Sarà possibile seguire le visite guidate o visitare l’area in autonomia; l’ingresso è libero.


Festival del Buon vivere 2022

Fra le iniziative del Festival del Buon Vivere 2022, il giorno 21 settembre dalle ore 17:00 alle ore 19:00 presso il CEAS Scuola Parchi Romagna – Pietro Zangheri polo didattico “la Cócla” in via Fausto Andrelini n.59 a Forlì, ci sarà il laboratorio fotografico per bambini

“Fotografa un oggetto a te caro”

condotto dalla fotografa Silvia Camporesi che guiderà i bambini a fotografare seguendo finalità diverse: fotografare particolari dell'ambiente, fotografare un oggetto caro portato da casa nell’ambiente, fotografarsi a coppie attraverso un autoscatto.

Leggi tutto>>


40 anni di educazione ambientale

Domenica 18 settembre 2022 presso il CEAS Scuola Parchi Romagna – Pietro Zangheri polo didattico “La Cócla” in via Fausto Andrelini 59 a Forlì, si festeggeranno 40 anni di educazione ambientale delle Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì.

Locandina 40 anni di educazione ambientale - 18 settembre

La prima parte della giornata è riservata a tutte le GEV della Regione appartenenti a FEDERGEV Emilia-Romagna, poi dalle ore 16:00 alle ore 20:00 sarà aperto al pubblico.
I cittadini, oltre alla possibilità di visitare il parco-giardino e vedere il materiale esposto ad illustrare le attività svolte in 40 anni, potranno assistere:
- alle ore 16:30 alla presentazione delle attività di Educazione Ambientale con la storia dell’area verde del CEAS;
- alle ore 18:00 in giardino, alla conferenza "Alla scoperta dei RAGNI, abituali ospiti di casa e giardino" con immagini scattate dal relatore prof. Gilberto Bulgarelli.

Questo programma è inserito nelle iniziative di “ViVi il Verde” una rassegna promossa dalla Regione Emilia-Romagna. Ingresso libero.


Sostienici con il 5x1000

Puoi contribuire all’attività delle GEV come sostenitore destinando il 5×1000 alla nostra associazione indicando nella denuncia dei redditi il seguente Codice Fiscale:

92007080408

Destinare il cinque per mille a GEV Forlì non comporta alcuna spesa aggiuntiva, in quanto si tratta di una quota d’imposta a cui lo Stato rinuncia.
Il cinque per mille non sostituisce in alcun modo l’8×1000.


GEV Forlì – 40 anni di educazione ambientale

In un comunicato stampa del Comitato Comprensoriale di Forlì del 20 aprile 1982 inviato alla redazione del Resto del Carlino, dal titolo “Le Guardie ecologiche del Comprensorio forlivese nelle scuole” la presidente Dina Placucci scrive:
“Nell'ambito di un programma predisposto dal Comprensorio forlivese per un intervento nella scuola da parte delle proprie Guardie ecologiche, riferito alla l.r. n. 2 relativa alla salvaguardia e protezione della natura e dei prodotti del sottobosco, con l’intento di sensibilizzare le nuove generazioni ai problemi ecologici del nostro territorio.
Sabato 17 c.m. le Guardie ecologiche: dr. Massimo Milandri e dr. Adamo Buitoni, hanno tenuto la prima lezione presso la scuola elementare "B. Croce" via Quartaroli-Forlì, trattando argomenti di ecologia, con proiezione di diapositive sui fiori e i prodotti del sottobosco.
Dobbiamo segnalare con vivo piacere l'interessamento delle scolaresche intervenute e la gentile collaborazione delle insegnanti fra le quali ricordiamo la signora Milena Morini in Scaioli.
Nei prossimi giorni si interverrà in altre scuole del nostro comprensorio che ne hanno fatto direttamente richiesta.”

Questo comunicato fissa la data del 17 aprile 1982 per il primo intervento di educazione ambientale effettuato dalle Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) presso le scuole di Forlì, ...

Leggi tutto>>


Auto elettrica per le GEV

Il Raggruppamento Guardie Ecologiche Volontarie di Forlì si occupa di educazione ambientale e di vigilanza della normativa sulla tutela dell’ambiente. A questo scopo, ha stipulato apposite convenzioni con il Comune di Forlì ed altri enti.
L’acquisto di questo automezzo, reso possibile anche con il contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, rappresenta un piccolo ma importante gesto per il futuro e la sostenibilità del nostro territorio.
Articolo completo su Forlitoday


Diventare guardie ecologiche

In allegato un articolo sul Corriere Romagna su come si svolge l'attività delle GEV e quali sono i loro poteri.

Articolo Corriere nov20


Cosa fa una GUARDIA ECOLOGICA VOLONTARIA?

  • Promuove e diffonde l’informazione in materia ambientale;
  • accerta, nell’ambito delle convenzioni e nei limiti dell’incarico, violazioni;
  • collabora con gli Enti e gli organismi pubblici competenti alla sorveglianza in materia di inquinamento;
  • collabora con le competenti autorità nelle opere di soccorso in caso di pubbliche calamità e di emergenza in intervento di Protezione Civile.

Leggi tutto>>